Escursioni guidate Napoli, Campi Flegrei e Dintorni

Indicazioni

Il servizio comprende:

- Guida Turistica (Autorizz.dalla Regione Campania) il trasporto con autista (miniBus 8 posti) e l’Iva

- Prenotazione Obbligatoria almeno 3 gg prima

- Disponibilità anche soltanto per la Guida Turistica oppure del Trasporto

Durata delle escursioni
- Itinerari mezza giornata dalle ore 8:30 alle ore 13:30

- Itinerari intera giornata dalle ore 8:30 alle ore 16:30

*Nel servizio non è compreso il costo per l’ingresso ai siti

Contattaci per conoscere i costi delle escursioni!

SERVIZI A RICHIESTA
- Taxi convenzionato da e per Aeroporto
- Minibus 8 persone da e per Aeroporto
- Ingresso Centro Termale convenzionato incluso il trasporto
- Baby Sitting
- Noleggio Auto con consegna e rilascio direttamente in hotel

Itinerari di mezza giornata nei Campi Flegrei

Acropoli di Cuma e Museo archeologico dei Campi Flegrei
L’itinerario parte da Cuma, una delle prime colonie greche in Italia, sede dell’Antro della Sibilla e dei templi di Giove e di Apollo e prosegue con la visita al museo arch. dei Campi Flegrei, ubicato all’interno del Castello aragonese di Baia, in cui hanno trovato degna sistemazione ritrovamenti effettuati in tutta l’area flegrea.
Minimo 4 persone

Solfatara di Pozzuoli ed Anfiteatro Flavio
L’itinerario tende ad evidenziare gli aspetti caratterizzanti dei Campi Flegrei: l’archeologia ed i vulcani. Alla Solfatara di Pozzuoli risulta evidente il motivo per cui greci chiamarono ardenti i Campi Flegrei, in questo luogo è possibile osservare laghetti di fango, esalazioni e più in generale tutti quei fenomeni tipici delle solfatare.L’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, è una delle opere romane più importanti dei Campi Flegrei, 3° in Italia dopo il Colosseo e quello di S.Maria C. Vetere, ha i sotterranei perfettamente conservati.
Minimo 4 persone

L’ANTICA PUTEOLI: Rione terra di Pozzuoli ed Anfiteatro Flavio di Pozzuoli
L’itinerario parte dal Rione Terra di Pozzuoli, in cui è stata inaugurata da pochi mesi un’interessante area archeologica costituita da tracce di strade, taberne, magazzini risalenti al periodo romano. L’area archeologica è situata sull’antica rocca della città. L’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, è una delle opere romane più importanti dei Campi Flegrei, 3° in Italia dopo il Colosseo e quello di S.Maria C. Vetere, ha i sotterranei perfettamente conservati.
Minimo 4 persone

Itinerari di 1 giornata nei Campi Flegrei

L’Impero Romano:i Fasti e le opere imponenti
Parco archeologico di Baia - Anfiteatro Flavio - Piscina Mirabile
Il Parco archeologico di Baia, complesso di terme e Ville, simbolo del lusso romano; l’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, 3° dopo il Colosseo e quello di S.Maria Capua Vetere; la Piscina Mirabile, imponente esempio di cisterna romana, che serviva per l’approvvigionamento della flotta romana di Miseno.
Minimo 4 persone

La Città Sommersa ed i tesori archeologici flegrei
Città sommersa - Museo archeologico dei Campi Flegrei - Acropoli di Cuma
Nei Campi Flegrei, a pochi metri di profondità, si sviluppa la più estesa area archeologica sommersa esistente, inglobata dalle acque del mare a causa del bradisismo(fenomeno di innalzamento ed abbassamento della superfice terrestre rispetto al livello del mare). La visita alla Città Sommersa avviene con un battello dalla chiglia di vetro.Seguono le visite al museo arch. dei Campi Flegrei, ubicato all’interno del Castello aragonese di Baia, ed al parco arch. di Cuma, una delle prime colonie greche d’Occidente.
Minimo 4 persone

Da Cuma al Centro Storico di Napoli
Parco archeologico di Cuma - Centro storico di Napoli - Area arch.di San Lorenzo Maggiore
L’itinerario parte da Cuma, una delle prime colonie greche in Italia, sede dell’Antro della Sibilla e dei templi di Giove e di Apollo e prosegue con la visita al centro storico di Napoli. Furono proprio i Cumani, dopo aver rafforzato la loro presenza nei Campi Flegrei a dare le origini alla città di Napoli.
Minimo 4 persone

I Grandi Acquedotti Romani
Piscina Mirabilis e Cento Camerelle - Napoli Sotterranea
Imponenti sono le opere di ingegneria che i romani hanno costruito a Napoli e nei Campi Flegrei. La maestosa Piscina Mirabile e le Cento Camerelle servivano per l’approvvigionamento di acqua della Classis Misenensis di Misero.La suggestiva Napoli Sotterranea,situata a 40 metri di profondità nel centro storico della città di Napoli.
Minimo 4 persone

Itinerari di 1 giornata a Napoli e non solo

Sulle Orme di San Gennaro
Anfiteatro Flavio,Duomo di Napoli, Museo del Tesoro di S. Gennaro
L’itinerario ripercorre le tappe fondamentali della vita del Santo, nei Campi Flegrei e nella città di Napoli.Nell’Anfiteatro Flavio, il Santo insieme ad altri martiri fu dato alle fiere, che lo risparmiarono. Successivamte fu decollato presso il Santuario di S. Gennaro. Il miracolo avviene contemporaneamente sia a Napoli , che a Pozzuoli.Al Duomo di Napoli avviene la liquefazione del sangue, a Pozzuoli invece secondo la tradizione, il sangue intriso sulla pietra su cui fu decollato, diventa rosso vivo.
Minimo 4 persone

Napoli Storica e Monumentale
P.zza e chiesa del Gesù; S. Chiara; S. D. .Maggiore; S. Gregorio Armeno; S. Lorenzo Maggiore; Duomo; esterni del Palazzo Reale e del Teatro San Carlo; P.zza del Plebiscito; Galleria Umberto.
In mattinata l’itinerario evidenzia l’ enorme ricchezza artistica ed architettonica del centro storico di Napoli, considerato un vero e proprio museo a cielo aperto. Nel pomeriggio visita alla Napoli Monumentale, vero centro della Città, dove hanno sede il Palazzo Reale che si affaccia sulla maestosa Piazza del Plebiscito, la meravigliosa galleria P. Umberto; Castel Nuovo(Maschio Angioino).
Minimo 4 persone

Capodimonte e Centro Storico
Visita al centro storico di Napoli (P.zza e chiesa del Gesù; Chiesa di S. Chiara; S. D.Maggiore; S. Gregorio Armeno; S. Lorenzo Maggiore; Duomo di S. Gennaro) ed visita all’interessante museo di Capodimonte.
Minimo 4 persone

Reggia di Caserta e Anfiteatro di Capua e Mitreo
La Reggia con il Parco ed il Giardino Inglese fu fatta costruire dal re di Napoli a metà ‘700 per competere con la residenza di Versailes. Il lavoro fu commissionato al famoso architetto Vanvitelli.Interessanti da visitare nel sottosuolo della Reggia,sono i Musei dell’Opera e del territorio.Il Parco(120 ettari) si compone di boschetti, 6 fontane e termina con il Giardino Inglese. Interessanti da visitare presso l’Area Archeologica dell’antica Capua Che si trova nell’attuale comune di S.Maria Capua Vetere. Tra le maggiori testimonianze l’Anfiteatro Campano(il secondo dopo l Colosseo) ed il Mitreo.
Minimo 4 persone

Scavi di Pompei e Sorrento
L’tinerario presenta due località particolarmente conosciute della provincia di Napoli. Gli scavi di Pompei, rappresentano in assoluto l’esempio di città romana meglio conservata, e attraverso le imponenti opere ne testimonia tutta la grandezza.Sorrento è famosa in tutto il mondo per il meraviglioso paesaggio, per l’organizzazione turistica.Le sue strade sono in quasi tutti i periodi dell’anno frequentate da turisti provenienti da tutto il mondo.
Minimo 4 persone

Costiera Amalfitana
E’ un tratto di costa dominato dai Monti Lattari, che da Sant’Agata su i due Golfi si chiude a Vietri sul Mare. Positano, Amalfi, e Ravello sono i sono le località più famose della costiera, ma tanti altri sono i luoghi suggestivi. Interessanti da visitare ad Amalfi sono il Duomo di Sant’Andrea e la Valle dei Mulini che ospita la più antica cartiera d’Europa. A Ravello da visitare i Giardini di Villa Rufolo e Villa Cimbrione. A Conca dei Marini, luogo di grande attrazione è la Grotta dello Smeraldo.
Minimo 4 persone

Photo Gallery: